Efp Guide IT
sabato 16 dicembre 2017

home / festival / festival

Innuendo International Film Festival

1° Edizione

Innuendo International Film Festival

quando:8 - 9 giugno 2018
indirizzo:c/o PostModernissimo
Via del Carmine 4
IT-06121 Perugia
email:info@innuendofilmfestival.com
sito web:innuendofilmfestival.com/
scadenza:15 aprile 2018
modulo iscrizione:Iscrizione su freeway.com

Innuendo è un'interessante parola inglese, derivante dal latino ma inesistente in italiano. Il neologismo barocco è stato creato in ambiente giuridico per riferirsi al materiale esplicativo parentetico introdotto nelle cause legali. Propriamente, il contesto originale della parola è quello dei processi politici attorno alla corona d'Inghilterra nel XVII secolo. Gli innuendo erano mezzi retorici utilizzati al contempo da attivisti politici per formulare celati attacchi contro la monarchia assoluta e i tiranni, così come dalla macchina cortigiana per accusare gli oppositori del sistema di essere colpevoli di tradimento ed altre offese capitali. Nella cornice legale gli innuendo possono essere sia "veri" sia "falsi". In un epoca in cui le realtà sociali sono più che mai costruite sulla base di accuse tutt'altro che coperte, siamo interessati ad individuare nei film ogni tentativo di sottointendere, dare ad intendere, insinuare, alludere e usare qualsivoglia elemento retorico espresso (come doppi-sensi, allusioni, parole apparentemente innocenti, accuse, pettegolezzi, chiacchere, commenti sfacciati, osservazioni allusive, etc.) in forma visual-figurativa, utilizzati allo scopo di supportare con ogni mezzo la propria particolare versione di un certo racconto, una narrativa interessata.

Through the sorrow all through our splendour
Don’t take offence at my innuendo
(Queen)

La cultura visuale, essendo trasmettitrice di comunicazione istantanea, è quindi il veicolo più adatto a trasportare suggerimenti indiretti, allusioni oblique, insinuazioni tortuose, accuse a doppio senso, ossia tutte forme differenti di linguaggio figurativo con potere discrezionale e grande capacità d'influenza sociale. "Motion pictures", per se "moving pictures" – e "moved pictures" de facto, trasmettono emozioni e suscitano reazioni a loro volta capaci di far prendere posizione riguardo quello che succede in particolare in quel film ma anche società allargata, cioè nei confronti di comportamenti sociali e modelli personali, valori, ideologie, filosofie di vita, il senso comune, criticità e situazioni socio-politiche. Essendo l'espressività del cinema in nuce nelle immagini stesse, ci si può chiedere che cosa facciano immaginare quelle stesse immagini e cosa lascino all'immaginazione.
Il cinema è capace di costruire realtà sociali e può influenzare il processo immaginativo e il contenuto dell'immaginazione attraverso la sua portentosa immaginatività, suggerendo idee, associazioni e connessioni, dando certe spiegazioni per lo sviluppo della storia di cui stiamo venendo a sapere. Per la maggior parte le associazioni sono dirrettamente ed estrinsecamente date, ma a volte sono suggerite indirettamente.
Il cinema narrativo, a causa della sua natura teleologica fa uso di sole spiegazioni logiche per offrire chiarezza, non dando molto spazio a quelle parentetiche come fa invece il cinema indipendente, che accetta la frammentazione del tempo. Molti degli spazi tra le righe mancano nel cinema modernista, lo spazio liminale che da la possibilità di rompere i confini del lo storytelling lineare ed approdare sui lidi dell'immaginatività prostmodernista.

Our lives dictated by tradition, superstition, false religion
Through the aeons, and on and on 
(Queen)

Siccome gli innuendo esistono e sono al lavoro di continuo, sentiamo di voler contribuire a smascherarli, scoprirli e metterli a nudo per mezzo del mezzo cinematografico.
L'innuendo International Film festival è creato con amore da filmmaker per filmmaker! Amiamo il cinema e vogliamo promuovere e supportare il tuo film attraverso il nostro film festival dando la possibilità al film di essere proiettato di fronte ad un pubblico di vedute aperte, offrendo ai realizzatori la possibilità di parlare direttamente con gli spettatori in un'atmosfera amichevole al cinema PostModernissimo, dotato di diverse lounge e aree per gli incontri, in modo da entrare in contatto con altri filmmaker e professionisti e costruire il proprio network.