Efp Guide IT
martedì 19 febbraio 2019

LA CASA DELLE DONNE (opera prima)

vedi anche

sito ufficiale

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

LA CASA DELLE DONNE

LA CASA DELLE DONNE

titolo originale:

LA CASA DELLE DONNE

fotografia:

montaggio:

scenografia:

musica:

presentato da:

Ennio Pontis

produttore:

produzione:

Resh, Media Film International, con il contributo del MiBAC

paese:

Italia

anno:

2003

durata:

98'

formato:

35mm - colore

uscito in sala:

15/05/2003

L’azione inizia nel 1919 nelle campagne intorno a Bari, Puglia. Da un capostipite benestante e donnaiolo e da tre sue giovani concubine nasce una composita famiglia, in cui la paternità risulta comunque incerta e in alcuni casi appaiono incerte, incredibilmente, anche le maternità.
Passano 20 anni e quando la più grande della nidiata è in età da marito, si sposa e scappa nel capoluogo, subito raggiunta però, dal resto dei parenti, che, per un motivo o per l’altro, pensano di trasferirsi nel capoluogo e si collocano negli appartamenti dello stesso stabile.
Inoltre la "tribù" si allarga ad alcuni nuovi congiunti, cognati e cognate della primogenita.
Le vicende storiche, guerra e resistenza, e quelle private ricompongono il quadro familiare, con alcune vedovanze e con alcune esistenze maschili minate da malattie congenite, belliche e, nel caso del capostipite, dalla vecchiaia, tutti fenomeni che ridurranno le presenze maschili.
Ma soprattutto, a scuotere violentemente le basi della convivenza degli abitanti della casa, e a compromettere la loro esistenza, intervengono alcuni tragici fatti.
Dal romanzo di Maria Marcone.