8 1/2
martedì 19 febbraio 2019

OPOPOMOZ

vedi anche

sito ufficiale

trailer real video

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

OPOPOMOZ

OPOPOMOZ

OPOPOMOZ

titolo originale:

OPOPOMOZ

regia di:

montaggio:

scenografia:

presentato da:

Albachiara, Rai Cinema, DeA Planeta, Mario e Vittorio Cecchi Gori

produttore:

Luigi Musini, Roberto Cicutto, in collaborazione con Vittorio Cecchi Gori

distribuzione:

vendite estere:

paese:

Italia/Spagna/Francia

anno:

2003

durata:

102'

formato:

35mm - colore

uscito in sala:

05/12/2003

genere:

animazione

Napoli è la città più natalizia che esista.
In una pacifica e simpatica famiglia si sta per celebrare in allegria un Natale doppio: la notte del 24 nascerà un bimbo, proprio nel giorno di Gesù Bambino. Tutti festeggiano l’arrivo del piccolo Franceschino, così si chiamerà, tranne Rocco, che non sembra essere affatto contento. Lui è il fratellino del futuro neonato e patisce di un'insopprimibile gelosia che gli fa vedere del tutto nero il proprio futuro. È convinto che il nuovo arrivato lo priverà dell'amore dei genitori e gli farà perdere tutti i privilegi di figlio unico; nel suo animo i due natali vengono unificati dallo sconforto e dal risentimento.
Nello stesso tempo, all'Inferno, Sua Profondità, che da ormai lungo tempo arde dal desiderio di impedire la nascita del bambin Gesù, ordina a tre diavoletti stolti e dispettosi, più fessi che diabolici, di tentare qualcuno che giù sulla Terra abbia un pensiero malvagio, per poi farlo entrare nella Galilea a compiere il maleficio.
E’ Rocco il prescelto: ormai divorato dalla sua gelosia, vorrebbe che il fratellino non nascesse mai…
I tre piccoli diavoli, con i loro poteri occulti, riescono ad inculcare al piccolo Rocco la famosa formula magica “OPOPOMOZ” che lo condurrà prodigiosamente dentro al Presepio. Ma in questo mondo incantato, chi mai può immaginare cosa accadrà...

Creazione dei personaggi:
Walter Cavazzuti

Ideazione e supervisione artistica degli ambienti :
Michel Fuzellier

Direzione delle animazioni :
Alessio Giurintano

Collaborazione ai dialoghi:
Antonello Dose, Marco Presta