Efp Guide IT
domenica 19 novembre 2017

home / news / articolo

Napoli conquista Tokyo

Il cratere vince il Premio della Giuria

Napoli conquista Tokyo

Il cratere, opera prima di Silvia Luzi e Luca Bellino, ha vinto lo Special Jury Prize al 30° Tokyo International Film Festival. Il film, intitolato in giapponese Napoli, all’ombra della luce, ha ottenuto il riconoscimento dalla Giuria presieduta da Tommy Lee Jones e composta dai registi Reza Mirkarimi e Martin Provost e dagli attori Zhao Wei e Masatoshi Nagase "per aver commosso la giuria con la sua forza e la sua autenticità".
Il film è prodotto da TFilm con Rai Cinema e venduto nel mondo da Alpha Violet.
Un’altra opera prima italiana aveva vinto un importante riconoscimento a Tokyo nel 2015: Se dio vuole di Edoardo Falcone aveva infatti conquistato il Premio del Pubblico .
Le selezioni e la presenza dei talent a Tokyo sono state organizzate e coordinate da Istituto Luce Cinecittà – Filmitalia.
Nella photogallery, i registi e i protagonisti del film Sharon Caroccia e Rosario Caroccia.

Cratere1

Cratere2

Cratere3

Cratere4

Cratere5

Cratere6