Tra le onde (opera seconda)

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

Tra le onde

Tra le onde

titolo originale:

Tra le onde

titolo internazionale:

Through the Waves

regia di:

produttore:

Simonetta Amenta, Enzo Porcelli, Cristina Marques, Giuliano Berretta, Silvia Armeni

paese:

Italia

anno:

2021

durata:

93'

formato:

colore

status:

Pronto (27/08/2021)

premi e festival:

Fra noir e melò, Tra le onde è un road movie che ha i toni di una moderna favola nera. Salvo e Lea, i due protagonisti, viaggiano nella notte immersi in una natura pietrosa e oscura. Ma quel viaggio in una notte che non sembra aver fine è un’occasione per confrontarsi sul loro passato, tra rancore e voglia di amore. Ma lentamente la relazione tra Salvo e Lea diventa sempre più ambigua, enigmatica e oscura…

NOTA DI REGIA:
Tra le onde è una favola nera fra melò e noir che scorre su diversi livelli narrativi. Un ex-pescatore, Salvo, che conduce una vita solitaria si mette in viaggio per riportare il cadavere di un migrante annegato alla moglie, ignara dell’accaduto. Durante il viaggio chiede aiuto alla sua ex compagna, Lea, che lo accompagna in questo road-movie dai toni e dalle atmosfere sospese, enigmatiche. Ma proprio questo incontro con Lea rivelerà a poco a poco il carattere allucinatorio del racconto. Un viaggio reale, ma soprattutto interiore che porterà Salvo e Lea a dover affrontare, una volta per tutte, i fantasmi del loro tragico passato.
Questa incapacità di affrontare il “rimosso” è reso dai dialoghi e dalle atmosfere. Tutto sembra rinviare a qualcosa di non detto, di enigmatico, in uno scambio continuo tra ciò che appare e ciò che realmente è. E così nel corso della storia siamo portati a chiederci cosa sia vero e cosa non lo è. Cosa è reale e cosa è un inganno dell’inconscio. Il film si sviluppa continuamente su questo delicato crinale.