Efp Guide IT
mercoledì 17 luglio 2019

home / festival / festival

Babel Film Festival

6° Edizione

Babel Film Festival

quando:2 - 7 dicembre 2019
indirizzo:c/o Società Umanitaria - Cineteca Sarda
Viale Trieste 118
IT-09126 Cagliari
tel:+39 070 278630
email:info@babelfilmfestival.it
sito web:www.babelfilmfestival.com
scadenza:16 giugno 2019
modulo iscrizione:Regolamento sul sito

BABEL FILM FESTIVAL ha l'obiettivo di valorizzare e promuovere le produzioni cinematografiche che siano espressione delle minoranze linguistiche e dell’unicità delle loro storie, della loro cultura e della loro lingua; favorire il confronto e scambio culturale tra le comunità che si riconoscono in una minoranza linguistica; offrire a tutti i filmmaker la possibilità di dare visibilità ai loro film e voce alle loro lingue. Il concorso è riservato a opere cinematografiche i cui dialoghi e testi siano in una lingua minoritaria, dialetto, slang, lingua morta e nel linguaggio dei segni.
La partecipazione è aperta a tutte le opere senza vincolo di anno di produzione, genere, tema, formato e tecnica, sia distribuite nelle sale cinematografiche o nel mercato home-video in Italia o all’estero, sia edite che inedite. Uniche condizioni alla partecipazione sono la lingua dei testi e dei dialoghi, che deve essere espressione di una minoranza linguistica, culturale o sociale. La lingua minoritaria deve essere presente in almeno il 50% di dialoghi e testi per la Sezione Ufficiale.
Qualora la lingua minoritaria fosse presente in misura inferiore al 50%, il film potrà essere ammesso, a insindacabile giudizio della Commissione BabelFF, nelle sezioni collaterali.
Nella Sezione Ufficiale e nelle Sezioni Collaterali saranno riconosciute le seguenti distinzioni:
Cortometraggio fiction (non superiore a 45 minuti di durata)
Cortometraggio documentario (non superiore a 45 minuti di durata)
Lungometraggio sia documentario che fiction (superiori ai 45 minuti)
Le opere che presenteranno caratteristiche ibride tra documentario e fiction saranno assegnate, ad insindacabile giudizio della Commissione BabelFF, alla tipologia di documentario o di fiction.
Il Babel Film Festival è articolato in due sezioni:
SEZIONE UFFICIALE
La sezione ufficiale è costituita dai film selezionati dalla Commissione BabelFF e affidati al giudizio della giuria ufficiale - chiamata Giuria Babel - per l’assegnazione dei tre premi principali, denominati “Premi Maestrale”. Possono partecipare a questa sezione solo i film in cui la lingua minoritaria sia presente almeno per il 50% di dialoghi e testi. La Giuria Babel assegna i seguenti premi:
premio “Maestrale” miglior lungometraggio;
premio “Maestrale” miglior cortometraggio documentario;
premio “Maestrale” miglior cortometraggio fiction.
SEZIONI COLLATERALI
Le sezioni collaterali sono sezioni costituite da giurie specifiche che possono valutare anche film in cui la lingua minoritaria sia presente in misura inferiore al 50% in dialoghi e testi. L’assegnazione dei film alle sezioni collaterali è stabilita dalla Commissione BabelFF.
Le Giurie delle sezioni collaterali assegnano sono le seguenti:
premio DIRITTO DI PAROLA, assegnato dagli studenti delle scuole superiori di Cagliari;
premio ITALYMBAS, assegnato dalle giurie popolari delle minoranze linguistiche italiane ai film parlati nelle lingue minoritarie tutelate dalla Legge 482/1999;
premio UNICA Città di Cagliari, assegnato dagli studenti dell'Università di Cagliari;
premio ONE WOR(L)D, assegnato da un delegazione di richiedenti asilo politico presenti in Sardegna;
premio SCUOLA CINEMA OSTANA, assegnato da una giuria di membri scelti dalla scuola medesima;
premio del pubblico FICC, assegnato dalla giuria composta dai Circoli del Cinema FICC;
premio AAMOD, assegnato dall’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico di Roma;
premio FEDIC, assegnato dal Cineclub Fedic di Cagliari;
premio DIARI DI CINECLUB assegnato dalla giuria della Rivista online Diari di Cineclub.