Efp Guide IT
domenica 16 giugno 2019

home / festival / festival

Bellaria Film Festival

37° edizione

Bellaria Film Festival

dove:Bellaria (Italy)
quando:26 - 29 settembre 2019
indirizzo:c/o Biblioteca comunale A.Panzini
Viale Paolo Guidi, 108
IT-47814 Bellaria
tel:+39 0541-343891
fax:+39 0541-343892
email:info@bellariafilmfestival.org
sito web:www.bellariafilmfestival.org
scadenza:30 giugno 2019
modulo iscrizione:Regolamento ed Entry Form sul sito

Nato nel 1983 come Anteprima per il cinema indipendente italiano,il Festival di Bellaria vanta una storia prestigiosa tra quelli presenti in Italia: tra i direttori che si sono avvicendati negli anni figurano studiosi, critici e curatori come Morando Morandini, Gianni Volpi, Marco Bellocchio, Enrico Ghezzi, etc...., una delle più autorevoli manifestazioni cinematografiche italiane anche grazie alla partecipazionedi talenti come Paolo Sorrentino, Matteo Garrone, Gianfranco Rosi, Pietro Marcello, Silvio Soldini, Daniele Segre,Ciprì e Maresco, Roberta Torre e tanti altri.
La recentissima affermazione del genere documentaristico e l’aumento di rassegne ad esso dedicate, dimostra che la direzione intrapresa dal Bellaria Film Festival rappresenta una chiara tendenza del contemporaneo. Il cinema documentario - massimo mezzo espressivo, testimone dei nostri tempi - inscena nuovi stili, individua nuovi linguaggi e forme espressive, relazionando scenari attuali.
I principi inviolabili di cui all’art.IX della nostra Costituzione e la loro declinazione nel visivo sono i temi conduttori del Bellaria Film Festival: “La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica [cfr. artt.33, 34]. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione”.
Mantenendo la stessa sensibilità, la direzione artistica intende perseguire la linea adottata già nella precedente edizione, confermando l’art. IX della Costituzione Italianacome tema conduttore del Festival e gli obiettivi di valorizzazione e tutela del patrimonio (storico, artistico, culturale e ambientale), di promozione della libertà espressiva e la conoscenza delle culture proprie ed altrui, attraverso l’utilizzo di piùarti e linguaggi: dalla musica, al teatro, al cinema.
Due i concorsi principali, uno per documentari di durata non superiore a 90 minuti e di qualsiasi formato (Bei Doc), uno per documentaristi under30 (Bei Young Doc), i quali saranno valutati in base alla loro inerenza e alla loro capacità di declinare nel visivo il seguente principio costituzionale di importanza fondamentale per la nostra società: la promozione della cultura, la valorizzazione del patrimonio storico artistico, la cultura come libera espressione, la ricerca scientifica e tecnologica, la tutela del paesaggio e dell’ambiente.

2017
2016
2013
2010