Sabbie e fuoco

vedi anche

sito ufficiale

titolo originale:

DE SABLE ET DE FEU

titolo internazionale:

SAND & FIRE

fotografia:

montaggio:

Lorenzo Fanfani

produttore:

Souheil Benbarka, Marco Gaudenzi

produzione:

Flat Parioli, Jal’s Production, con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte

paese:

Italia/Marocco

anno:

2018

durata:

115'

formato:

colore

status:

Pronto (26/08/2018)

premi e festival:

  • Terra Di Siena Film Festival 2019

Tratto da una storia vera, il film narra le vicende di Domingo Badia, un ufficiale dell’esercito spagnolo, inviato in Marocco come “agente segreto” col nome di Ali Bey, per rovesciare il sultano Moulay Slimane, accusato di vendere grano agli inglesi in cambio di armi, che poi avrebbe rivolto contro la Spagna, e Lady Hester Stanhope, nipote del primo ministro inglese William Pitt e influente figura politica, alla quale un certo Richard Brothers - celebre per aver predetto con esattezza la decapitazione di Luigi XVI – aveva annunciato che sarebbe diventata : Regina di Palmira - La nuova Zenobia.
Con l’incontro a Londra, nasce tra Ali Bey e Lady Hester una storia d’amore lunga 14 anni, che si concluderà col tragico epilogo nel quale l’amore cederà il posto a due visioni inconciliabili dell’Islam. Ispirato a personaggi e fatti reali, Il Sogno del Califfo è un grande film d’avventura e d’azione, che si riallaccia alla tradizione delle epopee popolari, ricche di intrepidi eroi e continue peripezie. Ali Bey porta lo spettatore in un incredibile viaggio attraverso la Spagna, l’Inghilterra, la Francia passando poi dai sontuosi palazzi di Madrid, Parigi e Londra, al Marocco ed Medio Oriente : agli infuocati deserti d’Arabia, e alle rovine di Palmira. È una fantastica cavalcata, un susseguirsi di episodi avventurosi dove il coraggio, l’ambizione e l’amore sono i veri protagonisti.

NOTE DI REGIA:
Assoluto seduttore, nessuno resiste al fascino di Domingo Badia - Ali Bey: dalle persone più semplici ai più alti dignitari, da Moulay Slimane, Sultano del Marocco,a Lady Hester Stanhope, incoronata Regina di Palmira, fino a Napoleone che chiede a Talleyrand : «È un genio o un folle il vostro protetto?» e Talleyrand che risponde: «Una delicata mescolanza dei due. Di quel particolare tipo che genera grandi uomini.»
Domingo Badia y Leblich, alias Ali Bey mi ha cercato. E alla fine mi ha trovato! Fino a voler investire tutta la mia attenzione e la mia energia al servizio del film il Sogno del Califfo. Ero solito, per i miei film precedenti, scegliere io stesso soggetti e personaggi. Questa volta invece ho la netta sensazione di essere stato scelto, designato.