Efp Guide IT
mercoledì 26 giugno 2019

Hui He un Soprano dalla Via della Seta

titolo originale:

HUI HE UN SOPRANO DALLA VIA DELLA SETA

montaggio:

Barbara Pasquale, Yang Zihui

produttore:

Agnese Fontana, Rosario Di Girolamo, Duan Peng, Fan Weidong

produzione:

Le Talee, Rai Cinema, con il contributo del MiBAC, Sunnyway Culture Media, Programma Sensi Contemporanei Cinema, Sicilia Film Commission, Roma Lazio Film Commission

paese:

Italia/ Cina

anno:

2017

durata:

88'

formato:

colore

status:

Pronto (02/11/2017)

Un road movie musicale ambientato tra i grandi teatri d'Opera Occidentali e le città cinesi di Xi'an, Ankang e Beijing. Un viaggio umano e culturale che racconta come la forza universale della musica, unisca due civiltà antichissime e lontane tra loro, come un tempo faceva la "Via della Seta".
Non un biopic su una grande cantante lirica, ma un documentario creativo a mosaico dove alcuni elementi della storia di Hui He costruiscono un percorso di comprensione del rapporto tra l'Occidente e la Cina. Hui He è oggi il fiore all'occhiello di una Cina che vuole affermarsi anche nel mondo della musica occidentale. Per il pubblico Hui He è un'ottima chiave per comprendere la natura dell'identità cinese: il senso dell'onore, la tenacia, l'ambizione e l'abnegazione assoluta rispetto ai propri obiettivi. La parabola della ragazza partita da Xi'an è una calzante metafora del nuovo percorso di avvicinamento chiamato "The new Silk Road", l'ambizioso progetto governativo che vuole ricostruire l'antico ponte culturale ed economico. Fra Cina e Europa.