Piove deserto

titolo originale:

PIOVE DESERTO

fotografia:

Giacomo Devecchi

scenografia:

musica:

Filippo Ferrari, Cristian Labelli, Filippo Ripamonti

produzione:

Mommotty, con il sostegno di Regione Sardegna, Nuovo Imaie, Fondazione Sardegna Film Commission

paese:

Italia

anno:

2019

durata:

80'

formato:

DCP - colore

status:

Pronto (16/04/2019)

In una città affaticata dal caldo appiccicoso di un week-end di fine estate, i destini di Anna, Bruno, Irene, Dennis, Marika e Ferruccio s’incrociano e evaporano lasciando in bocca il sapore amaro della nostalgia. Ragazzi della generazione millennians, nati dopo gli anni ottanta, si sono trovati alla soglia dell’età adulta in piena crisi economica, cresciuti senza certezze nel lavoro, nell’amore, negli affetti. Vivono a Cagliari. Per loro “partire” spesso non è un’opportunità ma una scelta obbligata per la mancanza di prospettive.
Il film è strutturato in quattro episodi intrecciati nello sviluppo narrativo e legati dal tema del partire alla ricerca di un riconoscimento di valore che sanno di poter trovare soltanto altrove. L’idea del viaggio, vissuto come ineluttabile, appare però più faticosa che avventurosa. Qualcuno parte, qualche altro sogna tutta la vita di andarsene anche se poi finisce per restare. La nostalgia accompagna comunque chi parte e chi resta.