Wrestlove

vedi anche

Trailer

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

Wrestlove

Wrestlove

titolo originale:

WRESTLOVE

cast:

Monica Passeri, Karim Bartoli

fotografia:

produzione:

paese:

Italia

anno:

2019

durata:

70'

formato:

colore

status:

Pronto (30/06/2019)

premi e festival:

  • Premio Libero Bizzarri - Expo del documentario 2019
  • Sulmona Film Festival 2019
  • Flaiano Film Festival 2020
  • Sport Film Festival Palermo 2020: Menzione Speciale
  • Catania Film Fest Gold Elephant World Award 2020
  • Italian Film Days 2020: Miglior Documentario
  • Apulia Web Fest 2020: Miglior Documentario
  • Oniros Film Awards 2020: Best Sport Film
  • Reale Film Festival 2020: Menzione Speciale
  • Docudì - Festival Documentario d'Abruzzo2020
  • Varese International Film Festival 2020

Monica e Karim, la prima coppia Italiana di wrestler negli Stati Uniti. Miss Monica, nome d’arte di Monica Passeri - 24 anni - si è trasferita, giovanissima, da Caprara, piccolo paese in Abruzzo, in Missouri insieme al suo compagno Karim Bartoli, anche lui wrestler professionista che combatte con il nome di Karim Brigante – 25 anni, romano, ma abruzzese d’adozione.
Partiti dall’Italia, hanno frequentato a Troy, in Missouri, la più importante accademia di Wrestling – la Harley Race Wrestling Academy – che ha permesso loro di costruirsi una carriera internazionale: dalla World League Wrestling sono riusciti ad arrivare allo show di punta della WWE, anche per la National Wrestling Alliance federazione storica di proprietà della rockstar Billy Corgan.
Coppia nella vita e sul ring, viaggiano soli per difendere i loro titoli nei circuiti indie americani. Durante la permanenza in Abruzzo rendono omaggio alla statua di Bruno Sammartino – “The Living Legend”, un’icona del wrestling americano – nella sua città natale, Pizzoferrato. Oltre a difendere i loro titoli, in Italia approfittano per visite e controlli sanitari, a causa dell’elevato costo delle cure mediche americane. Monica ritrova la famiglia, Karim, invece, deve fare i conti col suo passato e il tempo è poco prima di ripartire nuovamente.