Troppa famiglia

titolo originale:

TROPPA FAMIGLIA

fotografia:

montaggio:

produttore:

paese:

Italia

anno:

2020

formato:

colore

status:

Sul set (19/10/2020)

La trama del film parla di un piccolo centro abruzzese dove, nel febbraio del 2020, l'emergenza COVID-19 è solo all'inizio, circoscritta, apparentemente, a una sola zona d'Italia. Alfredo e Felicetta, entrambi vedovi con un figlio, Filippo e Giacomo, sono felicemente sposati da 30 anni in seconde nozze, dalle quali è nata Maria Concetta. Hanno realizzato una perfetta famiglia allargata. I figli maschi, ormai grandi e sistemati, vivono lontano. Solo Maria Concetta è ancora a casa ma prossima al matrimonio con un facoltoso olivicoltore locale, Marcello. È arrivato il momento per i due coniugi di potersi dedicare a loro stessi e ai loro sogni. Approfittando dell'opportunità con "quota 100" che consente a Felicetta di anticipare la pensione, progettano di cambiare vita, trasferendosi in Portogallo. Comunicheranno ai figli la loro decisione, il 29 febbraio, compleanno di Alfredo e del nipotino Andrea, quando la famiglia si riunisce per festeggiare. Ma l'armonia familiare si scopre essere solo apparenza e per una serie di motivi diversi i tre figli scombineranno i loro piani.