Producers on the Move
mercoledì 21 agosto 2019

CON LA VOCE DEL CUORE

CON LA VOCE DEL CUORE

CON LA VOCE DEL CUORE

CON LA VOCE DEL CUORE

titolo originale:

CON LA VOCE DEL CUORE

fotografia:

montaggio:

presentato da:

Zeal

produttore:

paese:

Italia

anno:

2000

formato:

colore

La storia inizia agli albori del secolo (1900), raccontando la drammatica infanzia di Antonio Magarotto. Nato in una famiglia benestante in seguito ad un incidente perde l’udito e l’uso della parola.
Alla morte del padre, la famiglia decide di inviare il bambino a Siena presso un Istituto specializzato. La ferrea disciplina dell’Istituto rende l’infanzia del piccolo dura e insopportabile.
Terminati gli studi, Antonio lascia il collegio, ma, al suo rientro a casa lo attende un patrigno che ha preso in mano le redini della famiglia, e non è per nulla disposto ad aiutarlo.
I continui attriti con il patrigno, che lo umilia a causa delle sue condizioni, costringono il giovane Magarotto a lasciare la famiglia.
Inizia così il duro percorso di inserimento nel mondo lavorativo, vissuto inizialmente in prima persona e, successivamente, come lotta sociale per il diritto di tutti i sordomuti all’uguaglianza e al lavoro.
Antonio Magarotto dedicherà il resto della vita alla battaglia per il riconoscimento delle capacità giuridiche dei sordomuti.
L’impegno, la tenacia, la resistenza d’animo, lo condurranno finalmente all’abrogazione dell’articolo 340 che in Italia negava la capacità giuridica ai sordomuti, ed al riconoscimento del linguaggio gestuale come veicolo di comunicazione internazionale.
Morirà a Padova nel 1966 lasciando della sua lotta un ricordo indelebile.