LA PISTA DI PATTINAGGIO

LA PISTA DI PATTINAGGIO (LA PATINOIRE)

titolo originale:

LA PATINOIRE

titolo internazionale:

THE ICE RINK

montaggio:

scenografia:

produzione:

Fandango, Colorado Film, Les Films des Tournelles, Les films de l'Etang (Brussels), Studio Canal (Paris)

vendite estere:

paese:

Francia/Italia/Belgio

anno:

1999

durata:

90'

formato:

colore

uscito in sala:

20/10/2000

Una troupe cinematografica gira un film su una pista di pattinaggio. Il regista, scortato di continuo da un operatore televisivo, e i tecnici delle riprese si avventurano sul ghiaccio per definire le inquadrature e scoprono la natura eminentemente scivolosa del terreno sul quale si trovano. Il film "Dolores" mette in scena un portiere di hockey sul ghiaccio interpretato da una star americana, mentre i giocatori sono interpretati dalla nazionale lituana.
L'attrice dovrebbe arrivare da un momento all'altro e la produttrice, dal canto suo, non desidera che una cosa: che il suo film sia presentato in concorso al Festival di Venezia. Alla fine il film è pronto. In elicottero, per non perdere tempo, la produttrice e il regista si precipitano a Cinecittà per mostrare il film ai selezionatori del Festival di Venezia. Nella sala di proiezione il direttore del Festival, molto vecchio e malato, è disteso su una barella davanti allo schermo. Tutti sono in attesa, il destino del film è nelle sue mani. Scorrono le ultime immagini del film. L'attrice, in sontuoso abito rosso, muore sul ghiaccio tra le braccia del attore. È la fine. Nella sala si riaccendono le luci. Il film sarà selezionato?