Il sole negli occhi (opera prima)

vedi anche

vedi anche

trailer

backstage

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

Il sole negli occhi

Il sole negli occhi

Il sole negli occhi

titolo originale:

IL SOLE NEGLI OCCHI

titolo internazionale:

EMPTY EYES

sceneggiatura:

fotografia:

montaggio:

scenografia:

produzione:

Sorpasso Film, Rai Cinema, con il contributo del MiBAC

paese:

Italia

anno:

2000

durata:

90'

formato:

35mm - colore

uscito in sala:

23/11/2001

premi e festival:

Marco uccide suo padre. E' uno dei tanti inspiegabili delitti che la cronaca attribuisce a un "raptus di follia". Marco ha avuto una vita simile a tante altre, nell'Italia del nord, nel benessere. Ma c'è una frattura in lui, tenuta sotto la superficie della normalità. Un odio apparentemente inspiegabile verso il padre, cresciuto nel quotidiano, anno dopo anno, che esplode nell'omicidio.
Dopo l'assassinio, Marco trova rifugio in una località balneare, in una piccola pensione, tra i turisti in vacanza.
E' lì che lo trova Rinaldi, un poliziotto che lo sospetta, ma che si rende conto di non aver di fronte un semplice criminale, ma un ragazzo afflitto da un dramma più grande di lui, da un trauma subito nel passato, che lo ha trasformato e che in un certo senso lo ha usato, spingendolo al delitto.
Ma il caso vuole anche che nella stanza a fianco a quella di Marco si trovi una ragazzina adolescente che sta vivendo il suo primo amore e che non saprà mai che il giovane uomo della porta accanto è un assassino. Quel piccolo sentimento impossibile, così lieve e struggente è irresistibile per Marco. E' l'inizio di una crisi profonda, l'occasione per aprire gli occhi sui motivi reali che l'hanno condotto all'omicidio, motivi che erano sconosciuti a lui stesso e che affondano nella sua personalità e nel suo passato. E' l'irrompere di quella zona d'ombra che sta nel profondo di ciascuno di noi. Il mistero della banalità del male.