OPERAI CONTADINI

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

OPERAI CONTADINI

OPERAI CONTADINI

titolo originale:

OPERAI CONTADINI

sceneggiatura:

produzione:

Straub-Huillet, Teatro Comunale (Buti), Pierre Grise Productions (Paris), Capricci Films (Paris)

paese:

Italia/Francia

anno:

2001

durata:

123'

formato:

35mm - colore

aspect ratio:

4:3

sonoro:

Dolby SR

uscito il:

08/06/2001

premi e festival:

Un gruppo di uomini e donne, provenienti da vari parti d'Italia, si ritrovano insieme all'indomani della fine della Seconda Guerra mondiale. Riuniti in una specie di comunità primitiva, tentano di dimenticare non soltanto i dolori della guerra, ma di dare una risposta al problema della fame, della paura, della miseria e di proteggersi dalla violenza...
Questi uomini e queste donne, ripartendo dalle rovine della guerra, tentano di ricostruire un nuovo modo di vivere la quotidianeità, cercando di mettere insieme le loro diversità: sessuali, generazionali, geografiche, sociali e politiche. Il gruppo tiene un "registro", una sorta di giornale, come se si trattasse di un atto di un'inchiesta o di un processo.
Testo ha che il valore di un'opera corale, popolare, cosi come collettiva è la ricostruzione intrapresa da questi personaggi.

Tratto da Le donne di Messina di Elio Vittorini.