IL BUMA (opera prima)

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

IL BUMA

IL BUMA

titolo originale:

IL BUMA

titolo internazionale:

THE BUMA

fotografia:

montaggio:

produttore:

paese:

Italia

anno:

2001

durata:

93'

formato:

35mm - colore

aspect ratio:

1.66:1

sonoro:

Stereo

uscito in sala:

30/08/2002

Il Buma narra le vicende di una famiglia mista - italiani ed ebrei -nell'Alessandria d'Egitto a cavallo tra il 1967 (anno della Guerra dei 6 giorni) e la fine degli anni '80. Erano anni di grandi cambiamenti per il mondo arabo e, insieme ad esso, per il mondo intero. Attraverso gli occhi di Andrea (la cui famiglia, ai tempi di Nasser, è tornata in Italia, lasciando l'Egitto dopo esservi rimasta per oltre mezzo secolo, dai tempi della costruzione del Canale di Suez fino ai primi anni '60) si ripercorrono le vicende dei personaggi, in un continuo avanti e indietro nel tempo: Ben, il benestante capofamiglia, ebreo non praticante che ha scelto di rimanere in Egitto, sua moglie Anna, italiana, donna tranquilla e tradizionalista, sua cognata Matilde, fulcro della famiglia, donna energica e vitale, vedova di un inglese che cercava di fare il cinema in Egitto; Bruno, un cugino italiano dal carattere schivo e chiuso che, dopo essersi stabilito in Germania, negli anni '60, si è occupato per anni del trasferimento all'estero dei soldi di famiglia. E ancora: Ahmed Bey, socio d'affari egiziano di Ben, uomo d'altri tempi; Sarah, sorella di Ben, quasi completamente sorda, a cui è affidato il compito di curarsi del fratello Max; e infine lui, Max, il fratello di Ben e Sarah, che sostiene di non poter lavorare perché ha le visioni: una notte dei primi anni '50 un Gufo reale gli era apparso appollaiato su un armadio della sua camera e gli aveva parlato… Da allora ogni qualvolta insorgono delle difficoltà è il "Buma" - così lui chiama il Gufo - che gli indica il cammino da percorrere.
Ma sopra tutto c'è, inevitabilmente, la Storia; in particolare la Guerra dei 6 Giorni, vero e proprio punto di passaggio di un'epoca, soluzione di continuità dopo la quale niente sarà più come prima, nonostante le apparenze…