ANDATA E RITORNO (opera prima)

titolo originale:

ANDATA E RITORNO

montaggio:

scenografia:

costumi:

distribuzione:

paese:

Italia

anno:

2001

durata:

86'

formato:

colore

uscito in sala:

06/06/2003

Samuele è un ragazzo di trent'anni. Vive una vita semplice, la vita di una tranquilla cittadina : lavora come cameriere è fidanzato con Sara, passa il resto del tempo insieme ai suoi amici. Sara e Samuele si occupano di un gruppo di anziani come volontari, ma il preferito di Samuele è il Sig. Sorelli: saggio, solitario e fanatico dei videogames di ultima generazione. Una vita tutto sommato tranquilla...
Un giorno Samuele riceve la notizia della morte del Sig. Sorelli: è sconvolto e triste, ma l'anziano ha lasciato quattro miliardi in eredità al ragazzo! E' L'inizio di una nuova vita. Samuele, convinto che i soldi cambino la vita, si lascia andare alle spese, trascura gli amici, rinuncia alle riunioni con gli anziani, perde di vista l'amore della fidanzata.
Invitato ad una festa della cosiddetta "Alta Società", circondato da nuovi amici facoltosi, maghi dell'alta finanza che lo coinvolgono nei loro affari ultramiliardari e nella loro vita sfarzosa, alla quale bene o male Samuele si adatta, incontra Vanessa; bella, intrigante, fatale...
Eppure non è tutto oro quel che luccica: i nuovi amici si rivelano essere truffatori e la stessa Vanessa è d'accordo con loro. In men che non si dica Samuele si ritrova solo, disperato e senza un soldo.
A testa bassa ritoma dai vecchi amici i quali, nonostante tutto, lo accolgono a braccia aperte e tutti insieme mettono su una controtruffa alla quale partecipano persino Sara e tutto il gruppo degli anziani in blocco.
Tutto finisce bene: Samuele, imparata la lezione, toma alla sua vita normale, riesce a recuperare soldi e amici...Ma non l'amore di Sara.