Producers on the Move
giovedì 22 agosto 2019

SENZA TERRA - PORTO ALEGRE 2002

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

SENZA TERRA - PORTO ALEGRE 2002 (SEM TERRA - PORTO ALEGRE 2002)

SENZA TERRA - PORTO ALEGRE 2002 (SEM TERRA - PORTO ALEGRE 2002)

SENZA TERRA - PORTO ALEGRE 2002 (SEM TERRA - PORTO ALEGRE 2002)

titolo originale:

SEM TERRA - PORTO ALEGRE 2002

montaggio:

produttore:

produzione:

Mauro Berardi

paese:

Italia

anno:

2002

formato:

DV Cam - colore

sonoro:

Stereo

status:

Pronto (18/07/2002)

premi e festival:

Ero andato a Porto Alegre con un gruppo di altri cineasti per filmare il Secondo Forum Mondiale contro la globalizzazione.
Ero arrivato con qualche giorno di anticipo e giravo per la città filmando a casaccio, un po’ come fanno i turisti.
Dopo il mio ultimo film, “ Placido Rizzotto”, pensavo di aver chiuso per sempre col mondo contadino. Da decenni ormai quel mondo era scomparso dalla Sicilia, dall’Italia, dall’Europa.
Quel mondo che per anni e anni aveva occupato il mio cuore, la mia anima, la mia mente, e ora mi aveva lasciato, nella più assurda delle solitudini, vagante in una sterminata città popolata di uomini.
E in questa città, in questa solitudine, vagante per caso, per puro caso ho rincontrato il mondo contadino sotto forma di mistica, una mistica sacra composta da volti, da idee, da credenze antiche e nuove, da bisogni primordiali e aspirazioni postmoderne, voci e canti, indios, neri, europei poveri, corpi asciutti, rughe di friulani o veneti provenienti direttamente dal secolo scorso, frati francescani, intellettuali proletari, contadini, rivoluzionari di professione, facce scure di ragazzi delle favelas.
L’anno prima, Roberto Torelli era stato anche lui in Brasile e aveva filmato insieme a Paulo Cezar Saraceni il Movimento Sem Terra.
Così, mettendo insieme i materiali girati, abbiamo deciso di fare questo film, che in realtà non è un film, ma una mistica, la MISTICA DEI SENZA TERRA.
Pasquale Scimeca

Collaborazione alla regia di: Paulo Cesar Saraceni, Anna Bonaiuto.

Voce off: Anna Bonaiuto