Producers on the Move
martedì 23 luglio 2019

IL VESTITO DA SPOSA

vedi anche

trailer

trailer

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

IL VESTITO DA SPOSA

IL VESTITO DA SPOSA

IL VESTITO DA SPOSA

titolo originale:

IL VESTITO DA SPOSA

sceneggiatura:

fotografia:

produzione:

Palomar, con il contributo del MiBAC

paese:

Italia

anno:

2004

durata:

100'

formato:

colore

uscito in sala:

30/04/2004

Un atelier di abiti da sposa.
Una ragazza, Stella, si sta provando un sontuoso abito bianco.
Franco, il proprietario e stilista del negozio, le sta dando gli ultimi consigli.
L'allegria, la felicità.
Dopo poche ore, al tramonto, sotto un albero tra i campi, Stella vive ore di terrore.
Il giorno dopo Andrea, il suo fidanzato, assieme alla madre sta aspettando che Stella si svegli.
Assieme all'estate che passa, il matrimonio sfuma, Stella abbandona l'idea di sposarsi, allontana il suo fidanzato, lascia l'università. Una mattina quando ormai comincia l'inverno, Stella finalmente esce di casa, si arrabbia con la madre, taglia tutto ciò che ha nella sua stanza, si taglia anche i capelli e il giorno dopo va a trovarsi un lavoro in un paese vicino. Una pasticceria piena di profumi e di paste. È qui che ora lavora Stella, e da qui ricomincerà tutto da capo. Una strada bianca tra i campi che porta alla provinciale, è la strada che Stella fa tutti i giorni, che la porta al lavoro. È su quella strada, aspettando la corriera, che in un giorno di pioggia, Stella reincontrerà Franco, il padrone dell'atelier.
E Franco, affascinante, inquietante, dolcemente la conquisterà.
Passano i mesi. Ritorna la primavera. Franco continua a vedere i suoi amici, ci va a caccia su per i monti, ci passa le serate bevendo, ma qualcosa si è rotto, e comincia a detestarli. Stella ricomincia a sorridere. A ridere. Tutti e due stanno cercando una loro verità, che a poco a poco si fa spazio.
La verità arriverà, quando Stella, una mattina, frugando nel portabagagli della macchina troverà un oggetto, risentirà un odore, che in un lampo le farà capire di aver già incontrato quell'uomo. Uno sguardo tra loro, distanti solo pochi metri, che dice tutto. Ma Franco deve dirle ancora troppe cose, si precipita verso di lei, un pullman lo investe. Uno schianto secco, poi il silenzio. Il sole sta tramontando nel mare. Stella gli si avvicina, mentre la gente accorre, i turisti scendono dal pullman, i cellulari squillano, lo guarda sconvolta, vuole sapere, vuole che lui le dica. Franco a fatica con quella sua solita seducente ironia, le risponde, con parole di imprevedibile dolcezza. E la verità arriva, tragicamente, in pochi attimi.