LE INTERMITTENZE DEL CUORE

vedi anche

backstage

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

LE INTERMITTENZE DEL CUORE

LE INTERMITTENZE DEL CUORE

LE INTERMITTENZE DEL CUORE

titolo originale:

LE INTERMITTENZE DEL CUORE

titolo internazionale:

MEMORY LANE

regia di:

sceneggiatura:

fotografia:

montaggio:

scenografia:

produzione:

Buskin Film, con il contributo del MiBAC, con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte

paese:

Italia

anno:

2003

durata:

105'

formato:

colore

uscito in sala:

11/06/2004

premi e festival:

E’ la storia, ambientata fra l’Italia, la Francia e la Svizzera, di un regista che prepara un film sulla vita di Proust commissionatogli da un produttore parigino e che, mentre il lavoro di scrittura procede, rivede alcuni momenti salienti della propria vita secondo i moduli della memoria involontaria, la grande scoperta proustiana.
Così, attraverso una serie di libere associazioni (visive, tattili, auditive) riaffiorano alcune esperienze capitali del suo passato : l’abbandono della lotta partigiana per rifugiarsi in un sanatorio durante la guerra, il ripetuto innamoramento per la stessa donna che a distanza di anni non riconosce, il viaggio in Svizzera per farla abortire, l’acquisto della casa nelle Puglie con la giovane moglie e la vendita della stessa vent’anni dopo, il rapporto col figlio ventenne che gli restituisce l’immagine della sua giovinezza.
Il film si snoda su un doppio binario – presente, passato – e abbracciando l’arco di una intera vita vorrebbe accennare alle esperienze di tutta una generazione.