Producers on the Move
martedì 25 giugno 2019

IO NO

vedi anche

sito ufficiale

trailer real video

trailer windows media video

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

IO NO

IO NO

titolo originale:

IO NO

fotografia:

scenografia:

produttore:

produzione:

Blu Cinematografica G. F., con il contributo del MiBAC

paese:

Italia

anno:

2003

durata:

105'

formato:

colore

uscito in sala:

31/10/2003

premi e festival:

Esiodo consigliava: “Quando tratti con tuo fratello sii cortese, ma vedi di avere un testimone.” Dunque considerava l’essere fratelli una sicura fonte di possibili malintesi, di vessazioni, di sopraffazioni. Il nostro protagonista, Flavio, ci va giù più ruvido: “Un fratello è un estraneo che nasce prima o dopo di te”. Nel suo caso, lui aveva dieci anni quando ha ricevuto in regalo – si fa per dire - da sua madre un fratello, Francesco. Da quel momento è con lui che ha dovuto dividere la vita, l’azienda di famiglia, il cuore di sua madre, il rispetto di suo padre e, perchè no, anche le donne...
Francesco ha trent'anni ed è un single impenitente. Non sopporta più il mondo così com'è ma non fa niente per cambiarlo. Filosofo strampalato, ironico e disilluso, è alle prese con l'ennesimo appuntamento al buio organizzatogli dalla cognata Laura. Durante una serata sconclusionata e travolgente conosce così Elisa. Fragile, bionda, eterea, Elisa è l’insegnante di danza delle bambine di Flavio, ma soprattutto è da due anni la sua amante segreta. Come suol dirsi, la trama s’infittisce. I colpi di scena si susseguono, e i conflitti esplodono in un incontro a quattro dove Flavio, oltre a ubriacarsi, dirà alla moglie, quando il fratello ed Elisa si sono defilati, che ama un’altra e che tra loro è finita. Ma altri accadimenti, ben più dolorosi, sconvolgeranno in modo definitivo le esistenze di tutti...
Dal romanzo omonimo di Lorenzo Licalzi