SEGRETI DI STATO

vedi anche

vedi anche

trailer

trailer

backstage

backstage

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

SEGRETI DI STATO

SEGRETI DI STATO

SEGRETI DI STATO

titolo originale:

SEGRETI DI STATO

titolo internazionale:

SECRET FILE

scenografia:

produzione:

Fandango, con il contributo del MiBAC

paese:

Italia

anno:

2003

durata:

85'

formato:

35mm - colore

aspect ratio:

1.37:1

sonoro:

Dolby SR

uscito in sala:

05/09/2003

premi e festival:

Durante il processo per la strage di Portella della Ginestra, tenutosi a Viterbo nel 1951 contro i membri della banda Giuliano, un avvocato, non convinto dei risultati dell’inchiesta, decide di condurre segretamente una propria indagine sulla dinamica dell’eccidio.
Da un piccolo particolare - il calibro delle pallottole estratte dai corpi delle vittime - l’avvocato sale la china di un lungo percorso di indagine, alla ricerca di nuove tracce e di testimonianze inascoltate. Questo percorso lo conduce in Sicilia, sul luogo della strage.
Portella della Ginestra, in provincia di Palermo, è un grande pianoro incolto e sassoso racchiuso tra il monte Pizzuta e il monte Kumeta. Questa seconda montagna ha una propaggine avanzata che incombe sulla piana: il Cozzo Dxuhait che, in lingua albanese, significa “punto di osservazione”. Al centro del pianoro vi è un masso: il sasso Barbato, podio naturale degli oratori socialisti fin dai tempi dei “fasci siciliani”.
Questo quadro geografico risulterà particolarmente importane all’avvocato, consentendogli di scoprire, poco a poco, un’ipotesi della dinamica della strage totalmente differente da quella “ufficiale”.