CADAVERI BEN TEMPERATI

titolo originale:

DOBRO USTIMANI MRTVACI

titolo internazionale:

WELL TEMPERED CORPSES

cast:

Irena Micijevic, Uliks Fehmiu, Lazar Ristovski, Boro Stjepanovic, Zan Marolt, Moamer Kasumovic, Jasna Diklic, Tatjana Sojic, Miralem Zupcevic, Nada Djurevska, Tarik Filipovic, Admir Glamocak, Emir Hadzihafizbegovic, Mirza Tanovic, Haris Burina, Damir Mahmutovic, Sasa Petrovic, Admir Kutjes, Mustafa Picati, Nedzad Picati, Belma Salkunic, Mise Martinovic, Vlado Kerosevic, Emira Kaliman, Jasna Beri

fotografia:

scenografia:

musica:

produzione:

Asap, Sintra, Studio Maj (Slovenia)

paese:

Francia/Slovenia/Italia

anno:

2005

durata:

92'

formato:

35mm - colore

premi e festival:

Mentre l’ingegnoso contadino Ruzdija Kucuk riattiva la ferrovia abbandonata tanto tempo fa e cerca di trovare il modo per privatizzarne almeno un tratto, il giovane Riad, ex soldato e tipo fortunato, perde il lavoro, la casa e la macchina e – infine – noi perdiamo lui. Un cinico direbbe: non era il suo giorno.
Mentre Srecko Piplica cerca di costruire un aereo con un motore DIESEL ed entrare così nel libro dei Guinness (e nella storia), Envera e Braco Hadzic, lei Ministro corrotto e lui medico sottovalutato, vivono un matrimonio in crisi da vent’anni.
Cosa lega queste quattro situazioni? Cosa unisce indissolubilmente questi personaggi, per l’eternità? Di seguito solo alcune possibili risposte:
– il semplice luogo di nascita e di residenza: la Bosnia, dopo la guerra!
– ciò che alla fine ci unisce tutti: la morte!
– il fatto che gli inservienti Safet e Risto si stanno assicurando che, anche quando la vita non va, almeno la morte vada come deve!
In Bosnia i giorni passano. Nel mondo i giorni passano. Sono comici e tragici al tempo stesso. Siamo solo viaggiatori, che passano attraverso la stretta finale. Questa è la storia di un breve tratto di quel viaggio.