Guido che sfidò le brigate rosse

vedi anche

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

Guido che sfidò le brigate rosse

Guido che sfidò le brigate rosse

titolo originale:

GUIDO CHE SFIDÒ LE BRIGATE ROSSE

scenografia:

produzione:

Pianeta Spettacolo, Rai Cinema, ILVA, con la partecipazione di Giuseppe Ferrara e Nuova Cooperativa Doppiaggio

paese:

Italia

anno:

2006

durata:

102'

formato:

35mm - colore

uscito in sala:

07/06/2007

premi e festival:

  • Festival du Film Italien de Villerupt 2012: Omaggio a Giuseppe Ferrara
  • Globi d'Oro 2008: Menzione per la musica a Pino Donaggio
  • Le Visioni Altre 2012: Panorama
  • Festival del Cinema Indipendente di Foggia 2010: 150esimo Anniversario dell’Unità d’Italia
  • Premio Sergio Amidei 2008: Italiana (off)
  • Jeff Film Festival 2007: Panorama
  • Suessola Film Festival 2007: Anteprima Trailer
  • Fondi Film Festival 2007: Immagini dal Lavoro
  • Cervino Cinemountain International Film Festival 2007: In Concorso Film a Soggetto
  • Guerre & Pace Film Fest 2007: Panorama
  • Tuscia Film Fest 2007: Panorama
  • Trento Film Festival a Milano 2007: Panorama
  • BAFF - Busto Arsizio Film Festival 2007: Panorama
  • Giornate del Cinema del Mediterraneo 2006: Panorama
  • Mediterraneo Film Festival 2006: Panorama

All'alba del 24 gennaio 1979 in via Fracchia a Genova il brigatista rosso Roberto Dura è appostato con altri due compagni in attesa che il sindacalista e operaio dell'Italsider Guido Rossa esca di casa per andare al lavoro. Tre mesi prima Rossa ha denunciato un suo collega di lavoro, Francesco Berardi, per aver diffuso volantini delle BR all'interno della fabbrica. Arrestato e processato per direttissima, Berardi è stato condannato a 4 anni e mezzo di carcere. Per questo, la mattina del 24 gennaio, Rossa viene gambizzato come aveva stabilito il comitato esecutivo dei terroristi. Ma Dura ha un ripensamento. Torna indietro e uccide Rossa.