Efp Guide IT
giovedì 18 luglio 2019

Basette

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

Basette

Basette

titolo originale:

BASETTE

sceneggiatura:

fotografia:

scenografia:

Valeria Zamagni

produttore:

Gabriele Mainetti, Emiliana De Blasio

paese:

Italia

anno:

2008

durata:

16'32"

formato:

Super 16mm - colore

status:

Pronto (17/07/2008)

premi e festival:

  • Italian Film Festival in Scotland 2009: Shorts
  • ShorTS – International Film Festival 2009
  • Genova Film Festival 2008
  • Locarno Festival 2008: Programma speciale – Cortometraggi d’autore
  • Floridia Film Festival 2012
  • Monza Motor Film Festival 2011
  • Città in corto 2010
  • Tropea Film Festival 2009: Premio Miglior Regista, Miglior sceneggiatura e Miglior Attore Valerio Mastandrea
  • Festival del cinema invisibile 2009:
  • La 25° Ora Il cinema espanso 2008: Premio Miglior Cortometraggio Nastri d’Argento, Menzione Speciale Sceneggiatura, Migliori Attori (Luisa Ranieri e Daniele Liotti)
  • Sardinia Film Festival 2008: Premio Miglior Cortometraggio
  • Busho – Budapest Short Film Festival 2009
  • Est Film Festival 2009
  • Arcipelago Film Festival 2009
  • Circuito Off Venice International Short Film Festival 2009
  • CortiSonici 2009
  • Visioni Italiane - Officinema 2009
  • Per il Cinema Italiano 2009
  • Festival del Cinema Invisibile 2009
  • Corti da Sogni "Antonio Ricci" 2009
  • Timishort Film Festival 2009
  • Bolzano Short Film Festival 2009
  • Visioni Fuori Raccorto Film Festival 2009
  • Novara Cine Festival 2009
  • Milano Film Festival 2009
  • Italian Film & Art Festival 2009
  • Inventa un Film 2009
  • Lucania Film Festival 2009
  • Festival Internazionale del Cortometraggio di Siena 2009
  • Clorofilla Film Festival 2009
  • Concorto Film Festival 2009
  • CinemadaMare 2009
  • Orvieto Corto Fest 2008
  • Salento Finibus Terrae 2008
  • Tuscia Film Festival 2008
  • Sardinia Film Festival 2008
  • Annas International Film Festival 2008

Il primo giorno da ladro di Antonio è segnato dalle lacrime. Durante un'incursione al grande magazzino Standa, sua mamma viene arrestata, sorpresa in flagranza di reato dal personale anti taccheggio. Sono passati 20 anni, adesso Antonio insieme ai suoi due inseparabili amici tenta "la svolta". Dopo furti e furtarelli è arrivato il momento di una rapina a un ufficio postale. Le cose però non vanno come previsto. Un agente gli spara e la banda si ritrova sanguinante sull'asfalto. Antonio vorrebbe "andarsene" con un sorriso, ma nella realtà non riesce a trovarlo, così ricorre alla fantasia. Vestito come Lupin III, il suo eroe dei cartoni animati, è ora pronto a scappare insieme alla sua bella.