Falene (opera prima)

titolo originale:

FALENE

titolo internazionale:

MOTHS

sceneggiatura:

fotografia:

Maura Morales Bergmann

scenografia:

Elin Sigurdardotter

costumi:

Luigi Piccolo

produzione:

paese:

Italia

anno:

2009

durata:

70'

formato:

HD - colore

Due amici quarantenni s'incontrano, di sera, per strada. Parlano del più e del meno, della vita, parlano di niente in realtà e dalle loro chiacchiere traspare il vuoto di un'esistenza desiderata, sognata, immaginata, ma vissuta mai. Ma non è una sera come le altre queste. Hanno un appuntamento con qualcuno, un appuntamento che dovrebbe finalmente permettere loro di cambiare vita e realizzare il sogno mai celebrato: abbandonare la mediocre realtà che li circonda, nella quale da sempre sono invischiati e dalla quale mai hanno trovato la forza di uscire. Due ignavi che si muovono nel limbo della vita, cercando confusamente di afferrarne il senso e che finiscono con il trasformarsi nella metafora di un'umanità cieca e disperata. Il colpo, però, è velleitario, infantile, assurdo. Illusoria è la fuga dalla realtà che hanno sognato: l'appuntamento con la vita è in realtà con la morte, e ad attenderli c'è la lucida follia del fallimento, la fine di tutti i sogni, la triste, tragica e tardiva consapevolezza di una vita inutile e malamente sprecata.