Producers on the Move
martedì 25 giugno 2019

Romanzo di una strage

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

Romanzo di una strage

Romanzo di una strage

Romanzo di una strage

titolo originale:

ROMANZO DI UNA STRAGE

sceneggiatura:

Stefano Rulli, Sandro Petraglia, Marco Tullio Giordana, Paolo Cucchiarelli, liberamente tratto dal libro di Paolo Cucchiarelli "Il segreto di Piazza Fontana"

fotografia:

scenografia:

effetti visivi:

Stefano Marinoni, Paola Trisoglio - Visualogie

produzione:

Cattleya, Rai Cinema, Babe Films, con il contributo del MiBAC, con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte

vendite estere:

paese:

Italia/Francia

anno:

2011

durata:

129'

formato:

35mm - colore

uscito in sala:

30/03/2012

premi e festival:

Milano, 12 Dicembre 1969. Alle ore 16.37 in piazza Fontana un’esplosione devasta la Banca Nazionale dell’Agricoltura, ancora piena di clienti. Muoiono diciassette persone e altre ottantotto rimangono gravemente ferite. Nello stesso momento, scoppiano a Roma altre tre bombe, un altro ordigno viene trovato inesploso a Milano. E’ evidente che si tratta di un piano eversivo. La Questura di Milano è convinta della pista anarchica, ci vorranno molti mesi prima che la verità venga a galla rivelando una cospirazione che lega ambienti neonazisti veneti a settori deviati dei servizi segreti.
La strage di Piazza Fontana inaugura la lunga stagione di attentati e violenze degli anni di piombo.
Nel corso di 33 anni vari processi si susseguono nelle più varie sedi, concludendosi con sentenze che si smentiscono a vicenda. Alla fine tutti risulteranno assolti, la strage di piazza Fontana per la giustizia italiana non ha colpevoli.