AmeriQua (opera prima)

vedi anche

vedi anche

sito ufficiale

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

AmeriQua

titolo originale:

AMERIQUA

titolo internazionale:

EUROTRAPPED

sceneggiatura:

Robert F. Kennedy III, Matteo Bortolotti, Caterina Mazzucato

fotografia:

scenografia:

produzione:

Jabadoo, Minnie Ferrara & Associati, Società International

paese:

Italia

anno:

2011

formato:

35mm - colore

uscito in sala:

16/05/2013

AmeriQua è una commedia giovane, scritta e interpretata da Bobby Kennedy III°, che trasporta la dolce dissolutezza dei classici American College movies al gioiello rinascimentale della città di Bologna, Italia. Traendo ispirazione dai folli personaggi e strane situazioni incontrati da Bobby durante i suoi studi a Bologna nel 2005, AmeriQua è la storia di un pigro neo-laureato CHARLIE (Bobby Kennedy) i cui abbienti genitori hanno tagliato i fondi lasciandolo con un mero assegno di $5000 e l’ultimatum di cominciare una nuova vita di responsabilità e autonoma indipendenza. Lui, invece, compra un biglietto aereo per l’Italia, dove viene immediatamente derubato, finendo poi a Bologna sotto la custodia dell’amico LELE (Lele Gabellone), auto proclamatosi Re di Bologna, che vive con il punkabbestia BADOO (Gianluca Bazzoli), e l’insaziabile frequentatore di prostitute IL PISA (Giuseppe Sanfelice).
A Bologna Lele insegna a Charlie le sottili strategie che Il Re conosce così bene, ossia corteggiare le donne italiane, fare festa fino alle ore piccole e scatenare generale anarchia. Charlie impara subito e nelle scorribande incontra la pericolosamente bella VALENTINA (Alessandra Mastronardi) e l’americana VICKY (Eva Amurri). La storia si sarebbe fermata ad innocente scambio culturale se Charlie non avesse inavvertitamente–nel suo girovagare–pestato i piedi a due boss mafiosi, DON FERRACANE (Giancarlo Giannini) e DON FARINA (Ernesto Mahieux). Che possibilità ha un timido ragazzo americano che non parla una parola d’italiano e si accompagna a debosciati locali, contro le forze oscure del crimine organizzato in Italia?