I Soliti idioti (opera prima)

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

I Soliti idioti

I Soliti idioti

titolo originale:

I SOLITI IDIOTI

regia di:

sceneggiatura:

fotografia:

montaggio:

Giovanni Gritti, Pietro Morana

scenografia:

costumi:

Louise Peggyrice

musica:

Fabrizio Biggio, Francesco Mandelli, Martino Ferro, Gaetano Cappa, Dino Lenny

produttore:

produzione:

TaoDue Film, Medusa Film, Sky Cinema, Mediaset Premium, MTV

distribuzione:

paese:

Italia

anno:

2011

durata:

98'

formato:

colore

uscito in sala:

04/11/2011

Per Gianluca, un trentenne che vive ancora con il padre, è arrivato il grande giorno: sta infatti per sposarsi con Fabiana, la sua fidanzata di sempre. Tutto è pronto, ma il padre di Gianluca, Ruggero, un imprenditore romano un po' sopra le righe, non può accettare che il figlio si sposi (soprattutto con Fabiana) senza prima avergli dimostrato di essere un vero uomo… Ed essere un vero uomo, per lui, vuol dire riuscire a conquistare una vera donna, la più bella, la modella della linea di intimo "Smutandissimi". E così il padre, invece di accompagnare il figlio in Chiesa, lo trascina con l'inganno fino a Roma dove potranno incontrare la bellissima "Smutandissima". Parallelamente a quella di Ruggero e Gianluca, seguiamo le vicende di altri personaggi: la coppia gay convinta di poter avere un figlio in modo naturale, la coppia di perbenisti borghesi che fa di tutto per apparire priva di pregiudizi, il povero Sebastiano che lotta con la postina.