Producers on the Move
mercoledì 26 giugno 2019

Pasolini, la verità nascosta

vedi anche

sito ufficiale

trailer

titolo originale:

PASOLINI, LA VERITÀ NASCOSTA

sceneggiatura:

montaggio:

scenografia:

costumi:

musica:

Guido Mazzon

produttore:

produzione:

paese:

Italia

anno:

2013

durata:

134'

formato:

colore

premi e festival:

  • Filmoteca Española 2016: Federico Bruno

Il film punta l'indice contro Eugenio Cefis. Per il suo ruolo nella loggia massonica P2 e i forti sospetti avanzati dal giornalista Mauro de Mauro e dallo stesso Pasolini su un suo coinvolgimento nell'attentato aereo a Enrico Mattei, cui succedette come Presidente dell'Eni nel 1967 (dopo la parentesi di Lorenzo Boldrini), quella di Cefis è una delle figure più controverse dell'ambiente imprenditoriale italiano della Prima Repubblica. Nel romanzo "Petrolio", al quale Pasolini stava lavorando prima di morire, c'è un personaggio di nome Aldo Troya che sarebbe un alias proprio di Cefis. Pasolini ipotizza che questo personaggio avesse avuto un ruolo nello stragismo italiano legato al petrolio e alle trame internazionali. Sappiamo che lo scrittore si stava documentando proprio su Cefis e forse proprio per questa indagine fu ucciso.
(da L'Unità)