Lacrime delle Dolomiti di Sesto (opera prima)

vedi anche

sito ufficiale

trailer

titolo originale:

TRÄNEN DER SEXTNER DOLOMITEN

cast:

Thomas Prenn, Florian Sumerauer, Jasmin Barbara Mairhofer, Christiane Filangieri, Ricardo Angelini, Gedeon Burkhard, Anton Algrang, Oliver Pezzi, Martin Perdatsche

sceneggiatura:

Peter Dollinger

paese:

Italia

anno:

2013

formato:

colore

uscito in sala:

07/10/2014

Come il suo antagonista PETER, nel 1915 FRANZ, giovane figlio di contadini, viene coscritto e mandato al fronte delle Dolomiti. Franz è nato da un’unione italo-tirolese e per questo per lui è sempre difficile difendersi dai pregiudizi in paese. Da quando incombe la guerra contro l’Italia, l’atmosfera in paese è come una polveriera pronta ad esplodere.
Peter è amico di ANNA. Per lui è chiaro: lui la ama e lei diventerà sua moglie. Anna invece non ne è sicura. È la figlia del medico e presto diventerà infermiera – al lazzaretto. Sennonché lo sguardo di Anna cade proprio su Franz. I due concorrenti Peter e Franz diverranno aspri nemici.
Nel frattempo il tenente Giorgio prima di andare in Guerra chiede a Giulia di sposarlo. Lei è felicissima, ma Armano, il padre di Giulia non lo permette. Così Giorgio deve partire per la guerra senza essere sposato.
Quando scoppia la guerra Peter e Franz ritrovano però immediatamente nella stessa unità nel ruolo di difensori della patria sulla Croda Rossa e presso le Tre Cime sul fronte di Sesto nelle Dolomiti. Devono affrontare gli Alpini italiani, un’unità scelta specializzata nella guerra in montagna, e sono totalmente in balia di una natura spietata sia nella buona che nella cattiva sorte.
Giorgio sul fronte si dispera. Non riceve notizie da Giulia. Lei non risponde alle sue lettere. La stessa cosa vale per Giulia. Il colpevole di questo è Armano, che intercetta tutte le lettere da entrambi. I due amanti sono disperati. Giorgio viene ferito gravemente in una battaglia che sopravive come uno di pochi.
Peter e Franz devono stare insieme, che lo vogliano o no. In guerra entrambi maturano fino a diventare camerati. Entrambi imparano a conoscere i loro limiti e devono superarli. Diventano amici. Solo e unicamente questa amicizia li aiuta a vincere la battaglia drammatica e piena di privazioni contro il nemico, contro superiori crudeli e contro l’avversario più grande: la natura estrema dell’alta montagna.
Finché uno dei due amici non tradisce l’altro, finché il destino non si presenta loro e rimane solo una cosa: vita o morte.
Solo uno dei due amici tornerà dalla difficile prova al fronte della Croda Rossa...
Intanto Giulia sente la notizia della morte di quasi l’intero battaglione di Giorgio. Scopre anche che è stato Armano a non darle le lettere di Giorgio e decide contro la sua volontà di andare sul fronte per cercare il suo fidanzato.
Giorgio sarà sopravissuto? Lo troverà?