La Sedia della felicità

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

La Sedia della felicità

La Sedia della felicità

titolo originale:

LA SEDIA DELLA FELICITÀ

titolo internazionale:

THE CHAIR OF HAPPINESS

fotografia:

scenografia:

musica:

Mark Orton

produzione:

BiBi Film Tv, Rai Cinema, con il contributo del MiBAC, in associazione con Casino Municipale di Campione d’Italia, con il sostegno della Regione Lazio, in collaborazione con Regione Veneto, Comune di Padova, Trentino Film Commission

vendite estere:

paese:

Italia

anno:

2013

durata:

94'

formato:

DCP - colore

uscito in sala:

24/04/2014

Un tesoro nascosto in una sedia, un’estetista e un tatuatore che, dandogli la caccia, si innamorano, un misterioso prete che incombe su di loro come una minaccia. Dapprima rivali, poi alleati, i tre diventano protagonisti di una rocambolesca avventura che, tra equivoci e colpi di scena, li vedrà lanciati all’inseguimento dai colli alla pianura, dalla laguna veneta alle cime nevose delle Dolomiti, dove in una sperduta valle vivono un orso e due fratelli...

NOTE DI REGIA
L’ispirazione di questo film nasce da un paesaggio umano e fisico che conosco bene, il nordest, che pur avendo una sua identità precisa credo possa raccontare bene anche il resto dell’Italia.
C’era poi il desiderio di narrare una storia in tono comico senza però perdere realismo né verità. Volevo anche che l’umanità di questo racconto emergesse a volte attraverso le forme del grottesco a volte in toni più lirici, ma la cosa che più mi stava a cuore era di riuscire a tenere insieme il senso di catastrofe, in cui sembra che tutti stiamo cadendo, con l’energia e la voglia di riscatto che nonostante tutto si sente nell’aria.