Ossigeno

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

Ossigeno

titolo originale:

OSSIGENO

titolo internazionale:

OXYGEN

musica:

produzione:

distribuzione:

paese:

Italia

anno:

2012

durata:

60'

formato:

colore

premi e festival:

La storia di Agrippino Costa raccontata dal protagonista stesso. Nato nel 1942, emigrato con la famiglia negli anni Cinquanta da Mineo (Catania) a Torino, dall’età di tredici anni coltiva la passione della poesia. Nel 1968 è a Marsiglia dove per sopravvivere fa il buttafuori in un bordello. Diventa ladro d’opere d’arte, ma è anche rapinatore di banche. Viene rinchiuso nelle prigioni francesi, svizzere e italiane. In carcere diventa militante dei NAP e poi delle Brigate Rosse senza però mai smettere di scrivere poesie e dipingere quadri. Per le sue follie legate ai continui tentativi di fuga ha scontato vent’anni di prigione, di cui dodici trascorsi nelle carceri speciali. Non ha mai ucciso, ne ferito nessuno. Ha tentato l’evasione una dozzina di volte nei modi più disparati. Viene rinchiuso anche in un manicomio criminale. Lo salva dalla pazzia un appello di Franca Rame e Dario Fo. Oggi Agrippino vive tra Roma e Lecce vicino alla moglie Lucia e ai numerosi figli, due dei quali sono ballerini classici affermati.