Producers on the Move
martedì 18 giugno 2019

La logica delle cose (opera prima)

titolo originale:

LA LOGICA DELLE COSE

sceneggiatura:

Andrea Baracco, Massimo Gaudioso, Massimo Cappon, Vincenzo Manna dal romanzo "Yalda" di Rahimi K.

scenografia:

musica:

Liberato Santarpino, Armando De Simone

produzione:

Rai Cinema, Dulcinea

paese:

Italia

anno:

2012

durata:

100'

formato:

colore

Guido è un giovane sceneggiatore di successo, accolto nei più importanti festival europei ed acclamato come una delle penne più brillanti della sceneggiatura italiana dai tempi di Zavattini. Improvvisamente, uno strano "virus" lo infetta, facendolo precipitare in una profonda crisi professionale. Un giorno, in maniera del tutto inaspettata, riceve una telefonata in cui gli viene proposto di dirigere un film tratto da un romanzo di una scrittrice iraniana. Guido, dopo varie titubanze, accetta. Condotto sul set si trova ad interagire con personaggi che solo apparentemente sembrano essere molto distanti da lui. Yalda e Nasim, le due ragazze protagoniste della storia, lo trascinano con garbo all'interno del loro universo familiare ed emotivo.