Efp Guide IT
mercoledì 26 giugno 2019

Ho ucciso Napoleone (opera seconda)

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

Ho ucciso Napoleone

Ho ucciso Napoleone

titolo originale:

HO UCCISO NAPOLEONE

fotografia:

scenografia:

produzione:

BiBi Film Tv, Rai Cinema, con il contributo del MiBAC, in associazione con Credit Agricole, con il sostegno della Regione Lazio

paese:

Italia

anno:

2015

durata:

90'

formato:

colore

uscito in sala:

26/03/2015

Nel giro di ventiquattrore la vita di Anita, single e brillante manager in carriera, viene spazzata via da un uragano di guai. Il lavoro, l’amore, il futuro, tutto in macerie nel giro di un giorno. Anita si ritrova seduta sull’altalena di un parco giochi licenziata in tronco e incinta del suo capo, suo amante clandestino, sposato e padre di famiglia. Ma Anita è come un sofficino congelato, per conservarsi si è fatta fredda, glaciale. Senza scendere a compromessi, pretende che tutto torni come prima, il suo lavoro, la sua vita,la sua libertà di single senza figli. E perché questo accada è necessario ordire un piano di vendetta raffinata e senza scrupoli. Ma a volte accade che anche il piano perfetto vacilli di fronte all’imprevisto, soprattutto se l’imprevisto ha le sembianze di un timido e goffo avvocato di nome Biagio. Nel frattempo Anita cresce, la sua pancia cresce e cresce dentro di lei la capacità di aprirsi al mondo e scongelare il sofficino che ha messo al posto del cuore. Quando la sua bambina nascerà, Anita sarà una persona diversa.