Respiri (opera prima)

vedi anche

Trailer

titolo originale:

RESPIRI

fotografia:

montaggio:

Andrea Santoro, Emanuele Bosco

scenografia:

distribuzione:

vendite estere:

paese:

Italia/Polonia

anno:

2018

durata:

97'

formato:

colore

uscito in sala:

07/06/2018

Francesco, un ingegnere quarantenne, dopo una misteriosa disgrazia si ritira a vivere in un paese sul lago d’Iseo. Con la figlia ancora piccola occupa l'antica villa di famiglia, una magnifica costruzione liberty in riva al lago. Nella grande casa vi è però un'altra misteriosa persona, di cui si percepisce soltanto l'eco del respiratore che la tiene in vita. Ma altre presenze non meno inquietanti, e certamente più pericolose, si muovono intorno alla villa.
Cos'è accaduto all'uomo e alla sua famiglia? Quali segreti nasconde? Saprà Marta, amica d’infanzia da sempre innamorata di lui, risvegliare Francesco dal torpore in cui è caduto e liberarlo dal dolore? E, soprattutto, riusciranno quanti gravitano intorno alla casa a sfuggire al pericolo che incombe sulle loro vite?
Respiri racconta come il dolore possa trasformare profondamente un uomo schiacciato dai ricordi, dal senso di colpa, dalle paure. Vuole inoltre mostrare fino a che punto un individuo sia in grado di accettare i percorsi dell'esistenza senza esserne vittima.