L'Ospite (opera prima)

vedi anche

sito ufficiale

trailer

titolo originale:

L'OSPITE

cast:

Nunzio Caponio, Simeone Latini, Monica Spanu, Toty Resta, Angelo Trofa, Felice Montervino, Andrea Ibba Monni, Chiara Aru, Sara Scardigli, Pierpaolo Sechi, Consuelo Melis

fotografia:

montaggio:

Roberto Putzu

scenografia:

musica:

Riccardo Sarti

produttore:

produzione:

paese:

Italia

anno:

2014

formato:

colore

uscito in sala:

25/11/2014

Una piccola emittente televisiva sarda, diretta dal cinico Franco Avemaria, è oramai sull’orlo del fallimento. Storie Dannate, programma di punta dell’emittente, vede in studio ogni puntata un rifugiato di guerra, costretto a raccontare live il suo dramma, pur di far breccia su un pubblico annoiato ed assuefatto alla violenza. L’ospite della puntata è il bosniaco Hamid Dedovic. Il programma procede miseramente, tra paillettes e improbabili jingle pubblicitari, fin quando irrompe negli studi una telefonata. Sarà il principio di una tensione inarrestabile. E lo specchio perfetto di un pubblico perverso, dinnanzi ad una scatola vuota.

NOTE DI REGIA:
Questo film nasce dall’aver ascoltato una storia. Drammatica e meravigliosa al tempo stesso. La storia di un uomo, che per sottrarre l’infanzia alle devastazioni della guerra, rischia la propria vita alla guida di un camion carico di bambini bosniaci. Nasce dall’aver ascoltato il suo personale resoconto sul conflitto e dal suo sconcerto, per una guerra inspiegabile persino e soprattutto a chi ci si è trovato immerso. Una guerra che abbiamo deciso di consegnarvi, filtrata attraverso una televisione malata. La nostra. Fatta di superfici dorate, che se grattate mostrano tutto il marcio. Ma filtrata anche attraverso gli occhi di chi la televisione la guarda, ingurgitando tutto ciò che propina. Senza chiedersi mai perché. Senza voler sapere di più. Nel timore di affrontare una verità atroce: questa televisione, in fondo, siamo noi. Ed è esattamente ciò che meritiamo.