Gramsci 44

vedi anche

Trailer

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

Gramsci 44

Gramsci 44

titolo originale:

GRAMSCI 44

cast:

Peppino Mazzotta, Americo Melchionda, Davide Cirri, Maria Milasi, Maurizio Spicuzza

sceneggiatura:

fotografia:

produzione:

paese:

Italia

anno:

2016

durata:

66'

formato:

colore

status:

Pronto (28/02/2016)

Il documentario Gramsci 44 racconta la storia di un villaggio, Ustica, emarginata isola a nord di Palermo, dove all’inizio del 1900 l’arrivo del vaporetto era un evento che richiamava al molo gli isolani incuriositi dalle novità in arrivo dal “continente”. Con l’avvento del regime fascista il battello a vapore però cominciò a portare anche uomini in catene. L’isola di Ustica venne infatti destinata ad accogliere confinati politici e coatti criminali, inviati lì per non nuocere alla dittatura fascista. Nel Dicembre del 1926 arrivò sull’isola anche Antonio Gramsci, intellettuale comunista deputato al Parlamento Italiano, condannato a scontare un confino politico della durata di cinque anni. Lo spirito degli isolani, sensibili al fascino dell’accoglienza, e l’impegno sociale dei nuovi arrivati, trovarono da subito un punto di incontro nella costituzione della scuola organizzata dai confinati politici per sopravvivere alla lenta e logorante morte intellettuale a cui erano condannati. La scuola clandestina, aperta a tutti, arginò l’analfabetismo, coinvolgendo cittadini di ogni età e stato sociale. Di quella scuola oggi molti hanno ancora ricordo, ed è per l’isola di Ustica uno dei fondamenti della loro memoria storica. Dopo soli 44 giorni di permanenza, Gramsci venne tradotto nel carcere di San Vittore. Una delle ipotesi del motivo del suo allontamento da Ustica è proprio il successo della scuola, che fece allarmare le guardie fasciste.