Efp Guide IT
domenica 21 aprile 2019

L'ACQUA... IL FUOCO

vedi anche

sito ufficiale

trailer real video

trailer windows media video

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

L'ACQUA... IL FUOCO

L'ACQUA... IL FUOCO

L'ACQUA... IL FUOCO

titolo originale:

L'ACQUA... IL FUOCO

regia di:

sceneggiatura:

fotografia:

scenografia:

presentato da:

Roberto Bessi, Antonio Guadalupi

produttore:

produzione:

Buskin Film, Factory, con il contributo del MiBAC, Gentleman Film (Luxemburg), con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte

paese:

Italia/Lussemburgo

anno:

2003

durata:

94'

formato:

35mm - colore

aspect ratio:

1:1.85

sonoro:

Dolby Digital

uscito in sala:

12/09/2003

premi e festival:

Stefania
In una casa alla periferia di Torino abita Stefania, una bella donna piena di vitalità. Vive sola da quando il marito l’ha abbandonata per un’altra, e anche i figli si sono allontanati.
Stefania lavora tra le mura domestiche: batte a macchina copioni televisivi sorridendo alla banalità delle vicende familiari descritte… Finchè un giorno decide di "voltare pagina" e dare un taglio netto al suo passato

Elena
A Parigi, Bernard, un clochard infagottato in un cappotto che conserva ancora la sua dignità, si sta scaldando con il fuoco acceso sotto un ponte della Senna. Improvvisamente, a pochi passi da lui, una donna si getta nel fiume. Un attimo di esitazione, poi Bernard si tuffa in acqua e la salva.
Bernard cerca di rianimarla; non riuscendovi la porta al pronto soccorso.
Elena, questo il nome della donna, è finalmente fuori pericolo.
Il coraggioso vagabondo se ne va, ma i due si rincontrano molto presto: infatti Elena e Bernard trascorreranno insieme una lunga ed intensa notte, che li porterà verso un fututo più positivo.

Stella
Cala la sera, due lampadine illuminano le poche sedie che Avril, una ragazzina di dodici anni, ha sistemato davanti alla roulotte del piccolo Cirque Etoile. Avril inaugura lo show del circo "circo più piccolo del mondo" esibendosi come equilibrista, mentre nella roulotte Stella cerca di mettere David, il suo compagno, completamente ubriaco, in condizione di presentarsi al pubblico nelle vesti prima di clown poi di Diabolique il mangiafuoco.
Finalmente Diabolique entra in scena ma, nel momento culminante, la fiamma che si sprigiona dalla sua bocca è talmente potente che David sviene.
Al pronto soccorso le condizioni di David appaiono molto gravi, ma Stella non si perde d'animo, rimane accanto al suo compagno, cercando di andare avanti.