LA SECONDA NOTTE DI NOZZE

vedi anche

vedi anche

trailer

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

LA SECONDA NOTTE DI NOZZE

LA SECONDA NOTTE DI NOZZE

LA SECONDA NOTTE DI NOZZE

titolo originale:

LA SECONDA NOTTE DI NOZZE

titolo internazionale:

THE SECOND WEDDING NIGHT

regia di:

sceneggiatura:

fotografia:

montaggio:

scenografia:

produttore:

produzione:

vendite estere:

paese:

Italia

anno:

2005

durata:

103'

formato:

35mm - colore

aspect ratio:

2.35:1

sonoro:

Dolby Digital

uscito in sala:

11/11/2005

Puglia immediato dopoguerra: Giordano Ricci è un omone dalla barba ispida che smina i campi di Torre Canne. Nessuno si oppone a questa sua attività perché a causa di "certe malinconie passate a cui i medici non hanno saputo trovare rimedio neanche con la scossa" Giordano è considerato da tutti un malato di mente - in quanto tale più sacrificabile di una persona sana. Le uniche a preoccuparsi sono le vecchie zie che gestiscono la fabbrica di confetti di famiglia. La vita di Giordano cambia all'improvviso con l'arrivo di una lettera da Bologna. La mittente è sua cognata Liliana, vedova di suo fratello da pochi mesi, amata segretamente durante l'adolescenza. Giordano, felice, non evita ad invitarla nella grande masseria di Torre Canne suscitando le ire delle zie. Nino, il giovane e scaltro figlio di Liliana, e la donna partono così alla volta della Puglia con un auto prontamente rubata dal ragazzo. L'accoglienza nella masseria è gelida: le zie non nascondono la loro ostilità, Giordano è gentile ma l'emozione lo rende ancora più impacciato del solito e Liliana si rende conto con dolore delle sue condizioni psichiche. L'affetto di Liliana per Giordano, per questo uomo così buono, cresce nel tempo, soprattutto in seguito a due eventi: Giordano riesce a far avere a Nino un posto da avvocato presso un notaio e poi lo toglie dai guai quando Nino ne combina un'altra delle sue (seduce la figlia del notaio per farsi dare i soldi necessari a finanziare il nuovo film del suo attore preferito: Enzo Fieramonte). Ma il tempo mette a posto tutto e qualcosa di miracoloso accadrà all'interno della masseria. Anche le vecchie zie accetteranno la presenza di Liliana nella grande casa con Giordano vicino a lei.