Producers on the Move
mercoledì 17 luglio 2019

Wolf

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

Wolf

titolo originale:

WOLF

cast:

Wolf Murmelstein, David Meghnagi, Anna Murmelstein, Riccardo Di Segni, Marketa Pacovska, Toman Brod

sceneggiatura:

Claudio Giovannesi, David Meghnagi

produzione:

Vivo film, Istituto Luce Cinecittà, Produkce Radim Prochàzka

paese:

Italia/Repubblica Ceca

anno:

2013

durata:

58'

formato:

DCP - colore

status:

Pronto (05/11/2013)

premi e festival:

Il rabbino capo Benjamin Murmelstein (1905-1989) è stato il direttore del ghetto artificiale di Terezín, con il compito di rappresentare presso i nazisti una comunità destinata allo sterminio. Vittima di una tragica contraddizione, dopo la Liberazione fu processato – e assolto – per collaborazionismo e una volta trasferitosi a Roma venne emarginato dalla comunità ebraica fino alla morte. Suo figlio Wolf ha dedicato la vita a riabilitarne la memoria, cercando di fornire un’immagine più complessa del ruolo che ebbe a Terezín. Attraverso il dialogo di Wolf con lo psicanalista David Meghnagi, il film ricostruisce il rapporto di un figlio con la memoria del padre, tra accettazione, rifiuto e tematizzazione di una tragedia comune e familiare.

NOTE DI REGIA
«Ho provato a pormi delle domande che prescindono dall’ebraismo e dalla Shoah e a lasciare che il film le ponesse a sua volta: è possibile vivere al di là del proprio passato? Può un essere umano sopravvivere alla memoria e alle colpe del proprio padre? In che modo la Storia agisce e trasforma la vita individuale? Dove finisce il passato e dove inizia il presente?»